Xtream Mouthpieces


In passato su questo blog sono stati già presentati bocchini per tromba che andavano fuori dai normali canoni di progettazione: dai bocchini asimmetrisci di  John Lynch a quelli di Wedge, tutti promettono risultati strabilianti per la resistenza la centratura del suono, l’intonazione, ma soprattutto una maggiore facilità e una maggiore estensione nel registro sovracuto. Da qualche tempo un altro produttore USA, garantisce (soddisfatti o rimborsati) risultati superiori a tutti, parliamo di Extream Mouthpieces.

Ci è voluto un trombettista professionista con molta esperienza di nome John Eth (ha collaborato con: Elvis Presley, Sammy Davis Jr., Wayne Newton, Frank Sinatra Jr., Paul Anka, Liza Minnelli e molti altri, oltre a più di 25 anni di esperienza alla CNC) per inventare un nuovo bocchino denominato “Power Chamber“. Alla base di tutto c’è un brevetto e un modo di pensare nuovo, una nuova “filosofia” come la chiama John Eth: “Think outside the Bach’s” (riferito, presumo, alle prestazioni dei bocchini Bach).

John Eth (trombettista con occhiali), prima dell’incidente

power chamber1
La storia: John Eth trombettista professionista, ma anche grande appassionato di auto da corsa in particolare di motori, ha avuto tempo fa   un gravissimo incidente che gli ha paralizzato la parte sinistra del volto, al punto che fu quasi costretto a smettere di suonare la tromba.  Così dopo una lunga riabilitazione e grazie a una forte volontà di tornare a suonare è nato Xtream.

power chamber

“Un bocchino progettato: per fornire più potenza, consentendo di fare meno sforzo; per aiutare a migliorare il vostro registro superiore;  per migliorare la vostra flessibilità durante la pratica, e per aumentare la resistenza negli spettacoli musicali più lunghi o più semplicemente per suonare più forte dall’inizio alla fine”. Il segreto dell’Extream sta nella “camera di potenza” che è un cilindro più grande immediatamente dopo l’uscita della gola del bocchino. Nella ” Power Chamber ” si concentra l’onda sonora per mantenere un suono più compatto, questo ha un effetto stabilizzante sulle onde sonore prima di entrare nel “retroforo” (backbore), e arrivare poi sulla tromba. Questo permette allo strumentista una migliore proiezione de l suono e  una maggiore flessibilità rispetto ai bocchini tradizionali. Nel contempo aiuta ad incrementare il registro acuto o lo rende ancora più semplice da raggiungere aumentando così la resistenza.

Come ho avuto modo di dire altre volte i buoni risultati con lo strumento, sono il frutto di studio metodico e perseverante, ma anche i mezzi che lo strumentista usa per raggiungerli, sono importanti! Altrimenti non avremmo l’evoluzione tecnico-strumentale. Ben vengano innovazioni e mezzi più appropriati che in qualche misura facilitano lo studio rendendolo meno “pesante”. I bocchini Xtream, gli asimmetrici, come qualsiasi altra cosa, sono il mezzo attraverso il quale raggiungere un obiettivo più facilmente o in modo diverso, ma poi dipende dalla stoffa, dallo spessore del musicista/strumentista.

Un’ultima riflessione, non so quanto ci sia di veramente rivoluzionario, quello che a me piace è la ricerca che alcune persone (trombettisti, appassionati e innamorati di questo strumento) fanno per agevolare il controllo e la facilità di emissione di questo difficile strumento musicale. Ricordate la tromba barocca senza pistoni?…Poi è arrivato Weidinger  con la tromba a chiavi e tutto è cambiato.

Advertisements

Pubblicato il agosto 27, 2013 su Accessori-Tecnologia, Artigiani, Imboccatura. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 2 commenti.

  1. Ottimo articolo Alberto!!Condivido!!Ciao Nando

    • albertocallari

      Grazie Nando, interessante questa “Power Chamber”, non ci resta che provare questi Xtream e vedere se mantengono le promesse…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: