Archivi categoria: Senza Categoria

Workshop a Cosenza con Gabriel Oscar Rosati

master-cosenza-4

Ricevo e volentieri pubblico:
Workshop di tre giorni a Cosenza del trombettista-trombonista Gabriel Oscar Rosati.
Patrocinato dal negozio De Luca strumenti musicali in via Panebianco 256.
I tre giorni si articolano in lezioni individuali e di gruppo.
3 ore la mattina e 3 il pomeriggio.
Tecniche di improvvisazione jazz, impostazione, Yoga e sistemi per lead playing.
Data inizio: 2016-12-27 ora 10.00
Data fine: 2016-12-29 ora 18.00
Località: Cosenza
Indirizzo: Via Panebianco 256
Organizzatore: Walter: 340-3347123

www.gabrielrosati.com

http://gabrielrosati.weebly.com/


Gabriel Oscar Rosati
“DEAN MARTIN” Prize winner (2014)

Teacher of Analysis & Composition of Polirhythmies in the African, Asian and Latin American music at the Music Conservatory of Pescara. (2010)

 “BEST JAZZ” Nomination at the “ORANGE COUNTY MUSIC AWARDS” – California (2008)
On the cover of american “JAZZ PLAYER” magazine june/july (1999)

You Tube

Annunci

TrumpetClub nel 2014

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2014 per questo blog.
Grazie di cuore a tutti i lettori e Auguri per un felice Anno Nuovo 2015, che si realizzino tutti i vostri sogni.

Ecco un estratto:

La sala concerti del teatro dell’opera di Sydney contiene 2.700 spettatori. Questo blog è stato visitato circa 40.000 volte in 2014. Se fosse un concerto al teatro dell’opera di Sydney, servirebbero circa 15 spettacoli con tutto esaurito per permettere a così tante persone di vederlo.

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

Muore a 84 anni Kenny Wheeler

K_wheelerIl 18 settembre ė morto il grande trombettista e compositore jazz Kenny Wheeler. Con la sua morte diciamo addio a uno dei grandi innovatori musicali del Jazz contemporaneo, trombettista superlativo. Nato in Ontario – Canada, nel 1930, Wheeler si trasferì nel 1952 in Inghilterra diventando ben presto uno dei protagonisti della scena jazz inglese. Negli anni a venire ebbe un grande successo internazionale, quando nel 1975 registrò alcuni Album di grande spessore artistico per la ECM, suonando con Keith Jarrett, Dave Holland e Jack DeJohnette. L’originalità dei fraseggi e il suono inconfondibile della sua tromba e del suo flicorno, rimarranno di diritto nella storia del jazz.

Biografia da Wikipedia

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=8amPNkgTWfY]

Ambrose Akinmusire: nuovo album e date del tour

20140318-232650.jpgÈ uscito l’11 marzo l’ultimo album del talentuoso trombettista statunitense AMBROSE AKINMUSIRE. In questo nuovo progetto dal titolo “the imagined savior is far easier to paint” Akinmusire, amplia notevolmente la tavolozza sonora del suo affiatatissimo quintetto aggiungendo un quartetto d’archi, OSSO String Quartet, il chitarrista Charles Artura e i cantanti Becca Stevens , Theo Bleckmann e Cold Specks.
La musica di AMBROSE AKINMUSIRE è impegnativa, profonda e raffinata, sempre godibilissima e mai scontata. La padronanza del suo strumento è impressionante, modella il suono della sua tromba con gusto e maestria. Il fraseggio è sempre fluente, mai banale a tratti “spigoloso”, ma sempre raffinato e ricercato. L’intesa con il sassofonista Walter Smith III è eccellente, come pure l’affiatamento con gli altri componenti del gruppo che vede al piano Sam Harris, al basso Harish Raghavan, e alla batteria Justin Brown.
Con l’uscita del nuovo lavoro sono state annunciate anche le date del tour che vede molte località Europee e anche una data in Italia a Roma il 14 maggio 2014 all’Auditorium Parco della Musica.
Il sito web di AMBROSE AKINMUSIRE

Di seguito le date del tour di AMBROSE AKINMUSIRE:

March 07: Reva and David Logan Center for the Arts, Chicago, IL
March 12: Regatta Bar, Cambridge, MA
March 13: The Jazz Standard, New York, NY
March 14: The Jazz Standard, New York, NY
March 15: The Jazz Standard, New York, NY
March 16: The Jazz Standard, New York, NY
March 23: Albright Knox Museum, Buffalo, NY

April 10: Jazz Nad Ordra, Wroclaw, POLAND
April 11: Festival Jazz de Mars, Vernouillet, FRANCE
April 12: Blue Note Poznan, Poznan, POLAND
April 13: A-Trane, Berlin, GERMANY
April 14: Duc des Lombards, Paris, FRANCE
April 15: Duc des Lombards, Paris, FRANCE
April 16: Duc des Lombards, Paris, FRANCE
April 17: Le Grand T, Nantes, FRANCE
April 18: Bimhuis, Amsterdam, THE NETHERLANDS
April 19: Jazz Club Minden, Minden, GERMANY
April 20: Bird, Rotterdam, THE NETHERLANDS
April 21: Alte Feuerwache, Mannheim, GERMANY
April 22: Moods, Zurich, SWITZERLAND
April 24: Singen Jazz Club, Singen, GERMANY
April 25: Nasjonal Jazz Scene Victoria, Oslo, NORWAY
April 26: Espoo Jazz Festival, Espoo, FINLAND

May 04: Cheltenham Jazz Festival, Cheltenham, UK
May 08: LIke a Jazz Machine Festival, Dudelange, LUXEMBOURG
May 10: Avantgarde Jazz Festival, Rovinj, CROATIA
May 14: The Auditorium Parco della Musica, Rome, ITALY
May 15: VII Ciclo 1906 de Jazz Jimmy Glas, Valencia, SPAIN
May 16: VII Ciclo 1906 Club Jamboree, Barcelona, SPAIN
May 17: VII Ciclo 1906 Clavicembalo, Lugo, SPAIN

June 21: Dazzle, Denver, CO
June 22: Dazzle, Denver, CO
June 23: Kuumbwa, Santa Cruz, CA
June 24: Yoshis, Oakland, CA
June 25: JImmy Mak’s, Portland, OR
June 26: Seattle Museum of Art, Seattle, WA
June 27: Vancouver Jazz Festival, Vancouver, CANADA
June 30: Montreal Jazz Festival, Montreal, CANADA

Tom Harrell “Colors of Dream”

20131201-232432.jpg

È uscito alla fine di ottobre il nuovo disco di Tom Harrell dal titolo “Colors of Dream”. Il grande trombettista statunitense per questo suo nuovo progetto utilizza una formazione senza pianoforte: Tom Harrell alla tromba e al flicorno, Jaleel Shaw al sax alto, Wayne Escoffery al tenore, due contrabbassi, Esperanza Spalding e Ugonna Okegwo e alla batteria Jhonhatam Blaket. Come già accennato manca il piano, ma c’è la voce di Esperanza Spalding. Una formazione che esprime un sound interessante. Harrell, come sempre non delude, con il suo inconfondibile suono e il fraseggio sempre ricercato ed elegante si conferma ottimo leader. Un album che si ascolta tutto di un fiato, senza mai annoiarsi. Un altro importante tassello nella brillante carriera di questo grande musicista.
Potete acquistare l’intero album o i singoli brani online, nei vari “store” musicali. Buon ascolto!

È morto Derek Watkins


Derek Watkins
Ieri il grandissimo Derek Watkins ci ha lasciati, dopo una lunga lotta di due anni contro un tumore che non gli ha lasciato scampo.
Su Youtube potete farvi un’idea del suo immenso talento e del suo incredibile virtuosismo, è stato veramente un grandissimo. Prima tromba, solista e acutista, dalle colonne dei films di James Bond e dell’orchestra di James Last. Una lista delle sue incisioni potete trovarla sul suo sito ufficiale, cliccando qui.
Lascia un vuoto immenso nel mondo trombettistico internazionale, ma la sua arte e il suo virtuosismo rimarranno per sempre.

http://m.youtube.com/watch?v=PjtAJRyVWpw

The jazz convention

The Jazz Convention, storica formazione jazz italiana, torna sulla scena musicale con il nuovo entusiasmantelavoro discografico Sound Briefing, edito da Mordente Records, giovane etichetta indipendente pugliese alla sua terza produzione.

Uscito il 31 maggio, Sound Briefing è un viaggio musicale dall’hard bop, un’idea di suono accattivante e personale, riconoscibile al primo ascolto. L’energia della tromba di Fabrizio Bosso assieme al sax di Gaetano Partipilo sono il motore trainante di questa “convention” composta anche dal contrabbasso di Giuseppe Bassi, dalla batteria di Fabio Accardi e dal pianoforte di Claudio Filippini, tra i più affermati e creativi della generazione under 30.
Formazione storica nata a fine anni ’90 grazie anche all’ala protettrice di Nicola Conte e giudicata secondo la critica come una delle più talentuose “young band” in circolazione, The Jazz Convention, è oggi il compendio di alcuni dei migliori esponenti a livello nazionale e internazionale del jazz italiano. Nel disco, oltre a numerosi brani inediti composti da ognuno dei componenti, sono presenti anche degli omaggi a Lee Morgan, Andrew Hill e una versione originale di Billie’s Bounce di Charlie Parker.
Prodotto da Puglia Sounds, Sound Briefing è un disco fresco ed energico, in cui emerge da subito evidente l’affiatamento e il legame, sia umano che artistico, di ciascuno dei componenti.

FORMAZIONE
Fabrizio Bosso tromba
Gaetano Partipilo sax
Claudio Filippini pianoforte
Giuseppe Bassi contrabbasso
Fabio Accardi batteria 

TRACK LIST
Yes I can, no you can’t (Lee Morgan)
Il fiore purpureo (Claudio Filippini
Hozic (Gaetano Partipilo)
Silly toy (Fabio Accardi)
Daniela’s walking (Giuseppe Bassi)
Silversonic (Geatano Partipilo)
Endelss dream (Giuseppe Bassi)
In volo (Fabrizio Bosso)
Billie’s bounce (Charlie Parker)
The rumproller (Andrew Hill)

GAITO – UFFICIO STAMPA e PROMOZIONE
GUIDO GAITO
info@gaito.it – www.gaito.it

Buone Feste

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: